come correggere un capo

Collapse

Pieghe dietro le spalle.

                                           

Spesso ci troviamo a vedere delle giacche dove dietro, vicino all'attaccatura della manica, vi sono delle pieghe, come se fosse una tendina, questo accade perchè in quel punto vi è un problema di taglio, o semplicemente la giacca è tagliata bene, ma la conformazione fisica di chi la indossa non è perfetta, cioè la sua postura. Se un difetto di postura è temporaneo allora non è necessario intervenire, altrimenti sarà sufficiente stringere di circa 2 cm i due quarti posteriori, partendo da dietro il collo a scalare fino al centro delle scapole (la linea nera) questo dà al tessuto, in quella zona, un effetto rotazione che permette al tessuto di adagiarsi meglio sulle spalle e quindi il difetto sparisce.

Naturalmente ciò comporterà anche una riduzione della larghezza della spalla, che se non era già troppo larga all'inizio, andranno ridati i 2 cm tolti.


 

Le maniche tirano dietro.

                                               

Quando ci troviamo nella situazione in cui indossando una giacca ad esempio, non siamo liberissimi di muoverci con le braccia e sentiamo una tensione dietro le scapole, allora sarà sufficiente allargare il tessuto dietro le scapole di circa 2 cm, questo permetterà di muoversi liberamente come se si indossasse un maglioncino.

E' la linea nera in figura.

La verifica pratica la potete vedere in molte giacche a quadri, quelle delle "confezioni" si vede chiaramente un ingrandimento dietro le scapole.


 

Come avvitare una giacca.

                                                 

Non è il mio caso purtroppo, ma se avete un fisico tonico, allora potreste trovarvi in situazioni di giacche che sembrano dei sacchi, come correggere questo?

Andando ad intervenire sui quarti anteriori ed al centro, sfinando le cuciture e dando un po’ di inclinazione dietro le scapole, per quanto ne riguarda la loro parte sottostante, avrete così una giacca che mette in risalto la struttura delle spalle e l'intero torace, fasciandolo.

Si fa il contrario se come me siete leggermente in carne!


 

Il cavallo dei pantaloni tira dietro.

                                                              

Molte volte vediamo dei pantaloni con il terribile difetto del cavallo che tira dietro, in questo caso, hai mè , è stato decisamente tagliato male e manca della stoffa, siamo sempre nell'ordine dei 2-3 cm, che vanno sistemati, aggiunti al quarto posteriore, come indicato in figura.

Una leggera sfinatura della gamba, permetterà di evitare l'effetto gonna-pantalone. In genere si scava di 1 cm avanti e 2 dietro, ma a mè come preparo Io i cartamodelli non serve, e faccio: dritto avanti ed 1 cm dietro nel pantalone maschile, tutto dritto in quello femminile, che in questo caso lo potete vedere nel pigiama da donna; il pantalone è quello, si cambia la stoffa, si mette la cerniera, un paio di pence ed il gioco è fatto.


 

La pence dei pantaloni.

                                          

Se ci fate caso, i pantaloni hanno in prossimità delle tasche posteriori, delle pence, queste volendo si possono togliere spostando la pence al centro del quarto anteriore, come in figura.

La pence fisicamente c'è ma non si vede e rimane il garbo del pantalone.

Correzione alla cerniera, in caso di pancia.

Nel caso si è in presenza di "pancia" allora si dovrà intervenire sull'inclinazione della cerniera facendo attenzione a non restringere troppo il pantalone.

 

i punti di una taglia e cuci

Collapse

1 - Punto a catenella.

Questo punto si usa per cuciture varie, ad esempio per montare, orlare ed unire i quilt.

E' facile da scucire per cui può essere utile per fare imbastiture.


 

2 - Punto di copertura, stretto.

Questo punto risulta utile per fare l'orlo a stoffe elastiche ed anche per creare effetti decorativi sui vari tessuti.


 

3 - Punto di copertura triplo.

Questo punto viene usato per fare gli orli a stoffe elastiche ed anche per creare effetti decorativi sui vari tessuti.


 

4 - Orlo arrotolato a due fili.

Questo punto serve per fare l'orlo a stoffe leggere, tipo sciarpe in seta, fazzoletti ecc..


 

5 - Overlock avvolto a 2 fili, stretto e largo.

Usando questo punto si riesce ad ottenere un'ottima rifinitura anche sui tessuti leggeri. Se lo si usa con il filo trasparente si riesce ad ottenere un effetto di orlo quasi invisibile.


 

6 - Overlock piatto a 2 fili largo.

Questo punto serve per cucire, con un effetto decorativo, tessuti elastici. Ottimo, a "Mio" avviso, anche per unire due tessuti, magari di colore diverso, o aggiungervi un bordo finale, tipo asciugamano.


 

7 - Bordo stretto a 2 fili.

Questo punto si usa per rifinire le stoffe leggere.


 

8 - Overlock a 2 fili stretto e largo.

Questo punto si usa per rifinire i tessuti di spessore sia medi che leggeri.


 

9 - Orlo arrotolato a 3 fili.

Questo punto si usa per rifinire le stoffe leggere. Da usare anche per rifinire sciarpe in seta fazzoletti ecc..


 

10 - Overlock elastico a 3 fili.

Questo punto si usa per cucire tessuti molto elastici.


 

11 - Overlock piatto a 3 fili, largo e stretto.

Si usa per i tessuti elastici ottenendo così anche un effetto decorativo.


 

12 - Bordo stretto a 3 fili.

Questo punto si usa per rifinire stoffe leggere.


 

13- Overlock a 3 fili, larrgo e stretto.

Questo punto è adatto per cucire due strati di stoffa elastica od anche soltanto per rifinirne un leggero. Pare che si usi molto per creare delle nervature decorative.


 

14 - Punto di sicurezza a 4 fili, largo e stretto.

Utile per cucire due strati di stoffa e rifinire contemporaneamente. Ottimo per le magliette, pigiami e simili.


 

15 - Overlock a 4 fili.

Questo punto lo si usa per effettuare tutte le cuciture elastiche, o che lo debbano essere, come i colli, le maniche ecc..

Con questo punto si realizzano anche le arricciature, lo si utilizza quando debba essere inserito l'elastico od il cordoncino, usando gli appositi piedini.


 

16 - Punto di sicurezza a 5 fili, largo e stretto.

Questo punto lo si usa per cucire e rifinire allo stesso tempo, due tessuti, ad esempio se si cuce un cappotto è adattissimo per le cuciture interne, quelle d'assemblaggio per capirci.

 


 

cerniera invisibile

Collapse

punto elastico con filo elastico

Collapse

asola con consiglio acquisto macchina

Collapse

Working...
X